Scopri come vendere di piu’, e meglio, con il materiale gratuito di TVT

Share

Per scoprire come vendere di più e meglio, a parte avere a disposizione i nostri corsi di tecniche di vendita avanzate, accedi alle tonnellate di materiale gratuito (e-book, videocorsi, audiocorsi, suggerimenti, tips&tricks) di TVT. Puoi farlo dall’area delle tecniche di vendita gratis del sito di TVT, oppure ricevere settimanalmente tutto ciò, comodamente da casa, attraverso i nostri “Sales boosters”.

Vendere di più e meglio

Un suggerimento efficace su come vendere di più e meglio

Questo post ti fornirà un efficace suggerimento per aiutarti a vendere di più e meglio, capitalizzando sull’enorme potenza di calcolo della tua mente inconscia, e sull’enorme potere delle tue convinzioni.
Uno dei concetti che i nostri sales manager hanno sottolineato, all’inizio della nostra carriera nelle vendite, era “…se non sei tu il primo a credere in quello che vendi, non potrai avere alcun successo”. E’ una delle idee forza di ogni venditore, ed è verissima.

 Se non “ci credi” o non sei sufficientemente entusiasmato da ciò che vendi, probabilmente la vendita per te sarà avara di soddisfazioni. Questo  viene sperimentato chiaramente  durante i nostri seminari di tecniche di vendita. La tua energia e il tuo entusiasmo, convogliati sul buyer, sono in grado di facilitarti moltissimo nel portare a termine qualsiasi trattativa.

Credere in ciò che vendi aumenta la tua fiducia, ed è necessario che tu ne abbia molta (in te stesso e nel tuo prodotto) per raggiungere le vette dell’eccellenza. Che tu l’abbia già sperimentato o no nei nostri corsi tecniche di vendita, , il tuo livello di entusiasmo viene continuamente convogliato sul cliente, da tutto ciò che dici e fai. Ci sono molti modi, per lo più inconsci, per emettere questi segnali. Tra i più evidenti ci sono la stretta di mano, il tono di voce, la postura, l’aspetto esteriore, il contatto oculare. Questi sono senz’altro tra i primi passi da effettuare per il come vendere di più e meglio.

La stretta di mano è un rito sociale con il quale, spesso inconsciamente, inviamo una gran quantità di segnali al nostro interlocutore. La stretta deve essere ferma e decisa, di intensità media (nè troppo forte nè troppo debole), devi dare un paio di scosse, e poi ritirare la mano quasi con riluttanza. Il tutto accompagnato da contatto oculare, sorriso (sincero, pensa al fatturato che il cliente ti realizza in un anno), e un saluto appropriato. Tutto ciò veicola determinazione, forza, entusiasmo, fiducia in te stesso e nel tuo prodotto.

In aggiunta, ti serve un tono di voce che comunichi energia, positività e attenzione verso il cliente. In generale vanno meglio i toni che tendano alle basse frequenze, una velocità dell’eloquio media, termini ben scanditi, uso efficace della punteggiatura e delle sottolineature.

Anche la postura che abitualmente (e spesso inconsciamente) assumi è un grande veicolo di informazioni per il tuo prospect. Spalle erette, movimenti decisi, incedere medio-veloce, respirazione “alta” sono aspetti che ti aiutano a vendere di più e meglio; spina dorsale curva, l’appoggiarsi ad un sostegno, incrociare le caviglie, camminare troppo lentamente, inviano segnali depotenzianti.

Il modo di abbigliarsi è un altro potente indicatore. Non importa se spendi molto o poco per il tuo abbigliamento: cerca di essere sempre in ordine e curato. La freschezza e l’ordine rinvigoriscono il tuo entusiasmo e la tua determinazione, che sono contagiosi. I venditori top-notch rendono facile l’atto d’acquisto ai propri clienti, creando un’atmosfera positiva e coinvolgente.

Ciò detto, torniamo al fatto che sarebbe meglio tu credessi fermamente nel tuo prodotto, nella tua azienda, in te stesso. Come mai, un’idea così banale e nota, non viene fatta propria da  ogni venditore? Come mai la conoscono tutti, e quasi nessuno la pratica? La risposta ha a che vedere con la pervasività e il potere coercitivo delle convinzioni profonde di ogni individuo, assieme al loro carattere di impermeabilità ai dati fattuali che i tuoi sensi continuamente convogliano e salvano nella tua mente.

Come acquisire questa fiducia profonda, se non la si possiede, e si è preda di convinzioni autosabotanti circa sé stessi, il proprio mercato, la propria azienda, la propria concorrenza? Il modo migliore e più rapido è eradicare le vecchie convinzioni depotenzianti, e sostituirle  con altre, fortemente propulsive. Acquisite, queste ultime si rifletteranno su ogni cosa che farai e dirai, e ti condurranno verso l’eccellenza nella vendita.

Per approfondire come vendere di più e meglio attraverso un miglior utilizzo delle tue risorse interne, scarica gratis un completo estratto de “Xtreme sales power –  Libera la tua potenza di vendita e radoppia i tuoi guadagni!”, 2° edizione, diventato un riferimento per i venditori in Italia. Puoi trovarlo, in versione integrale, comodamente da casa presso Amazon.

Se hai altri suggerimenti su come vendere di più e meglio, scrivili sotto forma di commento: la comunità dei venditori che segue TVT, la tua comunità, te ne sarà grata, e lo saremo anche noi!

Share

2 pensieri riguardo “Scopri come vendere di piu’, e meglio, con il materiale gratuito di TVT

  • 4 giugno 2017 in 8:57
    Permalink

    Buongiorno, vi seguo assiduamente sul blog. Ho un quesito: come fare per sollevare l’attenzione e l’interesse di un nuovo cliente, durante il primo incontro? Grazie in anticipo per una risposta.
    Guido Bistolfi.

    Risposta
    • 4 giugno 2017 in 19:02
      Permalink

      Buongiorno Guido, grazie per la tua domanda, che è apparentemente semplice, in realtà è complessa. E merita più di una risposta. Una prima risposta riguarda il primo impatto, cioè i classici “30 secondi” durante i quali presentandoti di fronte al cliente genererai una prima impressione con il tuo look, la stretta di mano, il tuo linguaggio del corpo, che sarà determinante per il prosieguo della relazione. Una seconda risposta riguarda il modo in cui ti sarai presentato, come ti sarai qualificato, che obiettivo avrai dichiarato per la tua visita. Una terza risposta riguarda quello che sarai in grado di dire al cliente grazie alla tua preparazione preliminare dell’incontro, mostrandogli di conoscere il suo settore, la sua concorrenza, e informazioni su di lui che avrai raccolto con tutti gli strumenti disponibili.

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *