Scopri come convincere le persone a comperare, convincendo te stesso a vendere efficacemente!

Share

Convincere le persone a comperare è cosa diventata, oggi, piuttosto complicata. Complici i mercati e i profitti in regresso, e la competizione tra aziende alle stelle. Convincere le persone a comprare, per molti venditori, suona come una “mission quasi impossible”. Eppure, parecchi altri venditori continuano a vendere alla grande, e non avvertono per nulla la crisi. Scopri in questo post uno dei modi per ottenere ciò, e inizia ad agirlo anche tu, da ora!

Convincere le persone eticamente

Mercuri International, una delle società internazionali maggiormente note nel settore delle vendite, nella sua indagine delle vendite eccellenti 2017, sostiene che “…quello che tu vedi è funzione di ciò che fai e di chi sei”. Nel corso della nostra attività di sales trainers, Davide ed io ci siamo convinti della validità di questa asserzione.

Uno dei comportamenti maggiormente improduttivi di risultati che rileviamo, nei venditori, è proprio l’indulgere in atteggiamenti che addossino la responsabilità di eventuali insuccessi alla crisi, ai prodotti “low cost” e “low price”, alle incapacità della propria azienda, alla troppa aggressività dei concorrenti.
Certamente la crisi non aiuta a fare bene, così come non aiutano l’aggressività dei competitori e (quando succede) gli errori commessi dalla propria azienda.
Tuttavia non è recriminando in questo modo che si possono convincere le persone a comperare, anzi. Più si indulge in ciò, meno si vende.

Quello che tu vedi è funzione di ciò che fai, e di chi sei. Il venditore pessimista, che rileva solo problemi (per carità, oggi la strada della vendita eccellente è lastricata di problemi, lo sappiamo bene!) purtroppo è il primo a lavorare contro i propri obiettivi, e a favore di quelli della concorrenza!

1) Punta sulla speranza di successo anziché sul timore del fallimento
2) Lavora sodo per aumentare le tue competenze e le tue abilità nella vendita
3) Visita ogni cliente irradiando entusiasmo, energia, determinazione, desiderio di successo

Sappiamo che, tra il dire ed il fare, c’è sempre qualche goccia d’acqua nel mezzo…e che i tre punti di cui sopra non sono tra le cose più semplici da mettere in pratica. Lo sappiamo benissimo, Davide ed io. Tuttavia sappiamo anche che, per convincere le persone a comperare non esistono pillole magiche, scorciatoie immediate, percorsi senza fatica e senza impegno. E sappiamo anche molto bene come qualunque percorso di miglioramento parta dal venditore stesso.

Fai così: pensa a qual è l’ostacolo più grande che in questo momento vorresti superare. Potrebbe essere la difficoltà nella gestione e il disinnesco dell’obiezione sul prezzo, potrebbe essere la difficoltà ad effettuare prospezione a freddo, potrebbe alfine trattarsi di problematiche legate a giustificare uno o più aree di debolezza del tuo prodotto / servizio. Individua bene questo ostacolo, e prometti a te stesso, ora, di affrontarlo con tutta l’energia e l’entusiasmo possibili, e di renderlo un ricordo del passato.

Cerca sul nostro sito una risorsa, tra quelle gratuite, che spieghi come fare a superare questo ostacolo, e mettine subito, ora, in pratica i suggerimenti. Puoi guardare le pagine delle tecniche di vendita diretta, delle tecniche di vendita pdf, delle tattiche negoziali, e così via.
Se non trovi nulla di così specifico sul sito, puoi leggere questo libro: è diventato un riferimento per i venditori italiani. Oppure vai in una libreria ben fornita, e cerca un libro sulle vendite che ti piaccia, ed affronti il tuo problema.
L’importante è che tu faccia ora il primo passo. Il resto verrà da se. E raddoppiare le tue vendite, e convincere le persone a comperare, piano piano, diventerà un obiettivo plausibile.

Grazie per la lettura, e l’eventuale condivisione, di questo post su come convincere le persone a comperare.
Se conosci altre tecniche efficaci per convincere le persone a comperare, condividilo ora con oltre 10.000 venditori, in un commento a questo post.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *