Anche tu vuoi vendere alla grande con una comunicazione efficace? Leggi e scopri come fare!

Share

Uno stile di comunicazione efficace facilita ogni fase del processo di vendita. Questo stile di comunicazione efficace non solo semplifica la lead generation a freddo, ma ti consente di vendere di più e meglio senza nessuna fatica in più, da subito! Ma vediamo come fare.

La comunicazione efficace con TVT

Le persone processano le informazioni che ricevono attraverso i cinque sensi, tuttavia soprattutto attraverso l’udito, la vista e il tatto.
Se tu mi dicessi “…mostrami ciò di cui mi stai parlando” mi suggeriresti una tua preferenza per il senso della vista.
Invece, se dicessi “…questo mi suona bene” probabilmente esprimeresti implicitamente una preferenza per il senso dell’udito. Infine, dicendo “…quello che mi dici mi fa sentire soddisfatto” segnaleresti una tua preferenza nell’utilizzo del tatto (viene definito come senso cinestesico). Quindi, nel primo caso saresti definibile come una persona “visiva”, nel secondo “auditiva”, nel terzo “cinestesica”.

In questo modo, per attuare una comunicazione efficace nei tuoi confronti, nel primo caso dovrei utilizzare il canale visivo (facendoti vedere il prodotto che vendo), nel secondo il canale auditivo (spiegandoti a voce) e nel terzo il canale cinestesico (ad esempio, consentendoti di toccare il prodotto stesso).

Ovvio, ognuno di noi (salvo chi purtroppo avesse delle menomazioni gravi) percepisce la realtà con tutti i sensi, tuttavia con delle inclinazioni più o meno marcate ad utilizzarne uno in particolare. Questo canale sensoriale preferito dall’interlocutore è il più adatto da utilizzarsi per rendere il processo di comunicazione efficace, oltre che efficiente.

Con i clienti succede la stessa cosa. Se non utilizzi il canale preferito del tuo cliente egli riceve lo stesso il tuo messaggio, tuttavia lo riceve in maniera sporca, fa più fatica a comprendere, e ti rende la vita maggiormente complicata.
Inoltre, un’osservazione attenta della mimica facciale dell’interlocutore può consentirti di fotografarne i l canale comunicazionale prediletto. Utilizzando quest’ultimo, la tua comunicazione efficace ne sarà ulteriormente migliorata.

La posizione dei globi oculari dell’interlocutore fornisce un’indicazione attendibile per comprenderne le preferenze di massima per il canale visivo (occhi che guardano a sinistra, in alto), auditivo (occhi che guardano a sinistra, in orizzontale) o per quello cinestesico (occhi che guardano a sinistra, in basso).

Pertanto, mentre l’interlocutore si esprime, i suoi occhi possono indicare con un buon livello di precisione quale sia il suo canale preferenziale. Lo sguardo a destra, sempre nelle stesse posizioni, è relativo ad immagini che, anzichè essere elaborate sul momento, fanno parte di ricordi, sono cioè evocate, richiamate dalla memoria.
Solo per completezza di informazione, ti segnalo che qualora il soggetto fosse sinistrimane, la posizione degli occhi sarebbe invertita: a destra il pensiero creato, a sinistra quello evocato, tuttavia rispettando le posizioni in alto, al centro, in basso.

Utilizzando il canale preferito dal tuo interlocutore è come se sintonizzassi con precisione la radio che stai ascoltando: anziché un suono sporco e gracchiante ne otterresti uno limpido e chiaro.
La comunicazione efficace, attraverso il canale preferito dal tuo interlocutore, è proprio questo: una sintonia fine che ti permetterà di vendere di più e meglio, senza fatica e fin da ora!

Tutto ciò è ovviamente solo una piccola parte di quello che i partecipanti sperimentano nei nostri corsi dal vivo. Tuttavia, se applicato sistematicamente, consente loro di vendere sempre più e sempre meglio.

Per approfondire questi ed altri aspetti, fai il download gratis del completo estratto de “Xtreme sales power – Libera la tua potenza di vendita e raddoppia i tuoi guadagni!”, 2° edizione, diventato un riferimento per i venditori in Italia. Lo trovi in versione integrale presso Amazon, comodamente da casa. Oppure utilizza le risorse gratis di tecniche di vendita diretta, telefonica, in pdf, gli e-book e i videocorsi del sito.

Grazie per la lettura, e l’eventuale condivisione, di questo post sulla comunicazione efficace!


Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *