Scopri perche gli agenti commercio partecipano volentieri ai corsi di TVT

Share

Gli agenti commercio sono tra i più numerosi partecipanti ai corsi di TVT.  A nostro avviso, ci sono diversi motivi per cui questo accada. A seguire, forniamo la nostra interpretazione dei fatti, estrapolata dai commenti di fine corso dei partecipanti.

Agenti commercio che vendono alla grande
1. I corsi di TVT mettono in condizione gli agenti commercio di ottenere reali incrementi di volumi e margini

2. Le aule che facciamo sono di dimensioni tali che, nel corso di 24 ore di sales training (3 giorni), ogni partecipante è in grado di ricevere mediamente 20 minuti di consulenza specifica, da parte nostra, su temi che segnala

3. La nostra attività d’aula è fortemente pragmatica: poca teoria e molta pratica, in modo che dal giorno dopo ognuno sia in grado di utilizzare le tecniche di vendita performanti sperimentate in aula

4. La metodologia di TVT prevede che ogni partecipante ai corsi sia seguito, a valle dell’aula, anche sul campo
Circa gli ultimi due punti, nei corsi formazione tradizionali, talvolta non si fa cenno a piccoli accorgimenti, appresi empiricamente dall’esperienza di vendita che, se applicati, sono in grado di offrire vantaggi concreti, in termini di incremento di fatturato e margini. Inoltre, questi piccoli “trucchi” sono applicabili da chiunque e in qualsiasi mercato, con poca fatica, e danno risultati certi. Inoltre, fanno parte delle tecniche di vendita gratis di questo sito ;-))

A volte, per aumentare le vendite, gli agenti commercio non è sufficiente si soffermino sulle ultimissime e più avanzate tecniche di vendita, bensì dovrebbero obbligatoriamente considerare aspetti maggiormente legati al buon senso oltre che ai modelli comportamentali avanzati, più alla relazione che si instaura tra gli agenti di commercio e i loro clienti che alle tecniche di vendita evolute ed indirette, più all’esperienza maturata sul campo che all’approccio “supertecnologico”che sta facendo, in quest’istante, furore negli Usa.

I 15 “trucchi” a disposizione degli agenti di commercio per vendere di più e meglio

Ecco quindi 15 trucchi (non tanto del mestiere, quanto dell’esperienza), che senz’altro saranno utili ai venditori che stanno leggendo.

1. Esamina con attenzione cosa ti ha ostacolato nel raggiungere i risultati budgettati (possono essere difficoltà di relazione, il fare troppa pressione diretta sull’interlocutore, essere freddo o troppo amicale, ascoltare poco, eccetera). Una volta individuato uno di questi ostacoli al successo, smetti immediatamente di agire il relativo comportamento, ed agiscine uno diametralmente opposto, magari sforzandoti un pò. Probabilmente ne vedrai quasi subito i vantaggi.

2. Esamina cosa ti ha agevolato nel raggiungere le mete di vendita e professionali che ti sei prefisso (possono essere puntualità, rispetto per l’altro, spirito di servizio, ottima conoscenza del mercato, eccetera). Agisci sempre di più il comportamento relativo. Nella vendita, i risultati si realizzano anche con la perseveranza e il continuo affinamento delle proprie tecniche di vendita.

3. Chiama i tuoi clienti più importanti (o, meglio, visitali) senza altro scopo che ringraziarli per ciò che stanno facendo. In questo mestiere, la relazione è chiave.

4. Stabilisci degli obiettivi specifici, misurabili, ambiziosi ma non impossibili; tempificali; dividili, se del caso, in sotto-obiettivi e tempifica anche questi; rivedili e analizzali costantemente, valutando quanto sei allineato; circondali di emotività, definendo il perchè li vuoi raggiungere e vivendo in anticipo le sensazioni che proverai quando li avrai raggiunti. Chi evita di farsi assorbire completamente dalle proprie mete, probabilmente non le raggiungerà mai.

5. Anche se le tue aziende mandanti non te lo hanno mai detto, fai tutto quanto sopra per iscritto (anche per il perchè li vuoi raggiungere determinati obioettivi) e scrivilo nel posto più in vista di casa tua o del tuo ufficio. Meglio se a caratteri grandi. Lo scrivere ti focalizza ancora di più, e ti impedisce di allontanarti, anche temporaneamente, dai tuoi obiettivi di vendita.

6. Fissa sul tuo organizer, cellulare o agenda cartacea la tempificazione di obiettivi e sottoobiettivi, e non perderli mai di vista.

7. Procurati un grande cestino per la carta, ed elimina dal tuo ufficio, da casa tua, dalla tua auto, dalla tua scrivania, dal tuo pc tutto quello che può defocalizzarti dai tuoi obiettivi professionali (o che non è straordinariamente importante per il loro raggiungimento). Le perdite di tempo, sul cammino del successo nella vendita, lavorano contro di te 24 ore al giorno; tu devi fare altrettanto, per superarle.

8. Chiediti:”Quale meccanismo inconscio mi sta trattenendo dal successo che merito?” Chieditelo spesso, in momenti della giornata in cui sei rilassato, e attendi con pazienza le risposte.

9. Gli agenti commercio ascoltano attentamente il proprio sales manager per cogliere l’essenza dei suoi obiettivi per il futuro, e cercano (nei limiti del possibile) di agire come un elemento facilitante nei loro confronti. Chi non fa parte della soluzione, inevitabilmente fa parte del problema.

10. Fai la stessa cosa per i tuoi clienti, per tutti, e non solo per i migliori di essi.

11. Dedica, con costanza e metodo, almeno 30 minuti ogni giorno alla tua crescita professiopnale: leggi libri, partecipa a seminari, ascolta cd, parla con esperti. Il mondo e la tensione competitiva cambiano alla velocità della luce: o ti adegui, o scompari.

12. Coinvolgi un gruppo di colleghi o amici che siano anche loro agenti di commercio  (magari in mercati non direttamente in competizione) ed incontratevi una volta al mese per fare brainstorming su ciò che potrebbe aiutarvi ad aumentare la vostra efficienza e la vostra efficacia nella vendita. Anche qui, con costanza e metodo.

13. Accetta i tuoi punti deboli, evita di rimproverarti per loro. Nessuno è perfetto sotto tutti i punti di vista. Investi tempo e denaro per migliorarli.

14. Quando sei di fronte al cliente, ascolta di più di quanto non parli. La natura ci ha dotati di due orecchie e una sola bocca, forse per sottolineare che l’ascolto è più importante della parola. Se non sai come riempire gli attimi di silenzio, fai domande su cosa il cliente gradisca maggiormente (del tuo comportamento come venditore, del prodotto, dei fornitori, in genere, della tua azienda). Se temi di sollevare obiezioni vai al punto seguente.

15. Gestisci le obiezioni in due fasi, Prima apprezza il punto di vista del cliente, qualunque esso sia; poi, affianca il tuo punto di vista, con tatto, professionalità e fermezza: sarai stupito di vedere quante volte il tuo cliente cambierà opinione.

Questi sono alcuni “microtrucchetti” dettati dall’esperienza, che possono agevolare gli agenti commercio nel fare il proprio lavoro al meglio, Utilizzali tutti, e vedrai le tue vendite decollare!

Share

2 pensieri riguardo “Scopri perche gli agenti commercio partecipano volentieri ai corsi di TVT

  • 7 luglio 2017 in 6:59
    Permalink

    Ciao a tutti, ho scoperto le risorse gratuite del sito, e ho già letto molti e-book. Devo dire che le cose mi vanno meglio, sono più fluido nella vendita.
    Vorrei avere più informazioni sulla gestione dell’ obiezione del prezzo, che mi crea un po’ di problemi, ultimamente. E’ possibile?
    Grazie mille!
    Pino

    Risposta
    • 15 luglio 2017 in 18:16
      Permalink

      Ciao Pino!
      Obiezione sul prezzo? Da qui
      puoi avere ulteriori informazioni su come trasformarla in una alleata per concludere la vendita.
      Buon lavoro!

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *